Come rendere più light il rientro dalle ferie con Lenti

. . . . . . 

5

Eccoci qui con qualche chiletto in più e qualche consiglio utile della nostra Dietista Dott.ssa Giorgia Biano per rendere più light il rientro dalle ferie con Lenti 

Siamo tornati dalle vacanze: felici, soddisfatti, riposati e magari con qualche chiletto di più.

Spesso al rientro ci si decide a fare una “terapia d’urto” contro il peso acquisito a forza di super colazioni, aperitivi, pranzi tra amici, cene di Natale, buffet all inclusive… Occorre tener presente, però, che tutte le diete che promettono di perdere tanto peso e molto velocemente, sono fatte apposta per far ingrassare. Infatti, anche se sembra un paradosso, perdere peso e non dimagrire significa, a lungo termine, ingrassare.

Diminuire la massa muscolare e disidratare i tessuti senza ridurre l’adipe in eccesso non può far altro che favorire il rapido acquisto dei chili persi, con tanto di interessi. Questo accade perché perdere peso senza perdere massa grassa porta inevitabilmente a una riduzione del metabolismo basale. Così facendo, l’organismo si adatta a bruciare meno calorie, con tutte le ripercussioni negative del caso.

Dunque, come facciamo a toglierci questo “peso” di dosso?

Se perdere peso senza perdere grasso significa ingrassare, allora aumentare i muscoli senza aumentare di peso significa migliorare la propria composizione corporea e dunque tornare in forma.

Pertanto sarà importantissimo per prima cosa rimettersi in moto: palestra, piscina, corsa, bicicletta, qualsiasi sport o attività che sia divertente e stimolante. Fare movimento permette di attivare il metabolismo corporeo, regolare lo stimolo della fame e migliorare il tono dell’umore.
Dopodiché, si dovrà migliorare la qualità della propria dieta, partendo da alcuni punti saldi:

La colazione dovrebbe sempre essere abbondante e completa, ricca in particolar modo di cereali integrali quali pane, fette biscottate o cornflakes; frutta fresca di stagione e un frutta secca (noci, mandorle, pinoli, semi oleosi in genere) e una porzione di proteine come gli affettati magri di Lenti: il Gran Tacchino o il Prosciutto Cotto – Cuore rosa. E ancora della ricotta o uova per gli amanti della colazione salata oppure yogurt, latte, ricotta dolce per chi predilige una colazione dolce.

Il pranzo nutriente dovrebbe includere una porzione di pasta, riso, orzo, farro o altri cereali integrali e molte verdure, preferibilmente di stagione. La cena, preferibilmente modesta, dovrebbe essere a base di verdure, accompagnate da un piccolo secondo come della Gran Fesa di Tacchino Lenti o del Petto di Pollo Arrosto Italiano Lenti o il Girello Lenti e una piccola porzione di pane integrale.

Infine, se si pratica sport o se passano molte ora tra i pasti principali è preferibile inserire un piccolo spuntino, a base di frutta fresca o yogurt.

Il segreto per restare sempre in forma non è tanto mangiare poco, ma mangiare bene.